BENVENUTI

Mi chiamo Maria C. Martino e vivo all’estrema punta meridionale della Calabria, in quel luogo conosciuto anche come Distretto del Bergamotto, un’area di appena 120 km limitata alla fascia Jonica del Reggino.

Ricerca
24 Maggio 2021

Il Gelsomino Grandiflorum

Il suo profumo ammaliante ed intenso, aleggia non appena il sole tramonta: stiamo parlando del Gelsomino, conosciuto anche come regina della notte.

Complesso e affascinante, con i suoi fiori bianchi appena sfumati di rosa alle estremità, è una delle fragranze più preziose e intense utilizzate in profumeria e in trattamenti cosmetici d'eccezione; nelle varietà Sambac e Grandiflorum, costituisce il cuore di molti profumi prestigiosi.
Delicatissimo, secondo la tradizione il fiore viene raccolto lo stesso giorno in cui sboccia, per preservare le sue proprietà, a mano al sorgere del sole, quando il suo profumo diventa ancora più avvolgente.

Jasminum Grandiflorum

Originario del Nord dell'India, il gelsomino, in arabo al-yasmin, presente con circa 200 varietà nel mondo, fu introdotto dapprima in Nordafrica e poi in Spagna. Nel XVII secolo apparse nelle campagne di Grasse e alla fine della prima guerra mondiale la sua coltivazione si estese lungo il perimetro del Mediterraneo, in Italia e in particolar modo in Calabria.

Quali sono le proprietà del gelsomino?

Il pregiatissimo estratto di Gelsomino grandiflorum è adatto al trattamento della pelle sensibile, soggetta a dermatiti e arrossamenti in quanto esercita un azione molto lenitiva.

Bastano 1/2 gocce per avere sulla pelle un effetto purificante e antiossidante.

Ha proprietà astringenti in caso di acne, pelle grassa e asfittica e cicatrizzanti per la sua capacità di accelerare il turn-over cellulare.

Rilassante e sedativo, l'assoluta di gelsomino aiuta ad alleviare la tensione e la stanchezza e favorisce il sonno; ottimo quindi in presenza di tensione nervosa, stress o ansia.
Stimolante, aiuta la concentrazione e migliora l'umore. Crea sentimenti di fiducia, ottimismo e calore, eliminando la paura e la tristezza. Antispasmodico, allevia crampi e dolori mestruali.

L'estratto di fiori di Gelsomino grandiflorum è ancora oggi (seppur in minore e preziosa quantità) interamente coltivato, lavorato e trasformato nel mio territorio.

Per il gelsomino nutro un vero e proprio legame sentimentale, un attaccamento ai ricordi legati alla mia infanzia:
mia nonna fu una delle numerosissime donne gelsominaie che andavano a raccogliere "il fiore": l'espressione precisa e designante era "fiura".

Fiura (Hjura) è il termine dialettale calabrese per indicare la fioritura, la raccolta del gelsomino: nelle notti estive, parevano concentrarsi i profumi di tutti gli antichi giardini arabi. Un sottile ed avvolgente profumo di gelsomino aleggiava fra la collina e il mare.

Iconico, il nostro tonico per la bellezza del viso, con estratto di Gelsomino Grandiflorum.

  • Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info

© 2020 La mia casa nel vento
di Maria Martino

P.IVA 03026380802
info@lamiacasanelvento.com

usercartcrossmenu